Comunicato n.6

https://www.etsy.com/it/listing/233753769/706-kiss-iron-maiden-milano-velodromo

Vigorelli, di Massimo Mascheroni | ODRZ

Il velodromo Vigorelli è stata una delle istituzioni milanesi, il luogo per antonomasia delle corse ciclistiche su pista; saltuariamente, a cavallo fra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80, ospitò anche eventi musicali.

Io e un amico decidemmo, una sera, di andare a vedere una serata con gli Iron Maiden, gruppo heavy metal all’epoca particolarmente apprezzato, e, come gruppo di punta, i Kiss, una specie di baraccone circense, con i quattro musicisti agghindati in maniera improbabile, che proponevano un mix di hard rock, ballate sdolcinate e furiosi rock’n’roll, il tutto accompagnato da clamorosi effetti speciali.

http://vintagerockposter.jimdo.com/original-music-photos/kiss/

Impossibile rinunciare, sempre con la nostra logica di autoriduzione, più una moda, in realtà, che una presa di posizione politico/sociale.

Ci presentiamo, quindi, senza biglietto, all’ingresso del Vigorelli. Il Vigorelli, per chi non lo sapesse, ha (o almeno, al tempo aveva) una serie di ingressi lungo tutto il perimetro esterno, a cui si accede tramite una doppia rampa di scalini contrapposti, posizionata di fianco rispetto all’ingresso, una a destra, l’altra a sinistra. Pubblico delle grandi occasioni che, come noi, pretende autoriduzione e comincia a scalpitare per poter entrare.

Ci accodiamo e, in breve, arriviamo in cima alla scalinata: in realtà, non più di cinque/sei gradini, ma la spinta di chi ci sta alle spalle è talmente potente che non riusciamo a curvare per entrare e ci troviamo, contromano, sulla scalinata opposta e, non riuscendo a tornare indietro, non ci resta, con fatica, che scendere, per uscire dalla bolgia.

Il secondo tentativo funziona e finalmente siamo all’interno.

Versione A) Dopo un tempo, ricordo, interminabile,  salgono finalmente sul palco gli Iron Maiden; senza infamia e senza lode, anche perché noi due eravamo andati al concerto solo per i Kiss, che, alla fine, si presentano impeccabili con i loro vestiti di scena, all’epoca anche divertenti, oggi davvero imbarazzanti.

Partono a razzo, che è la cosa che riesce loro meglio, ma, dopo neanche una mezz’ora, una delle torri posta a lato del palco, da cui uscivano lingue di fuoco (l’effetto scenico di cui sopra), inspiegabilmente, si piega e crolla a terra con fragore. Sgomento e paura fra il pubblico, i Kiss non sanno cosa fare di meglio che sospendere il concerto e andarsene. Fine della festa.

Versione B) Mentre aspettiamo l’inizio del concerto, inaspettatamente, una delle due torri, posta a lato del palco, si inclina pericolosamente, franando a terra, tra lo stupore e lo sgomento del pubblico. Fine degli effetti speciali. Il concerto ha, comunque, inizio, ma risulta talmente noioso che io e il mio amico decidiamo, dopo neanche un’ora, di tornarcene a casa. I Kiss e il loro baraccone si sono rivelati nulla  di speciale, proprio solo un gran baraccone.

Tempo dopo, sempre al Vigorelli, sono annunciati i Devo. Questa volta, muniti di biglietto, ed in formazione allargata, con una presenza femminile al seguito, arriviamo all’ingresso del Vigorelli con largo anticipo. Deserto totale: la cosa ci insospettisce. Decidiamo di effettuare un sopralluogo attorno alla struttura e, ad un certo punto, ci imbattiamo in una scritta spray sul muro, a caratteri cubitali, che dice, testualmente, CONCERTO DEVO SPOSTATO AL PALALIDO.

Inequivocabile. Ci avviamo al Palalido ed effettivamente il concerto era stato spostato lì, nonostante le continue rimostranze e sfottò di una delle nostre compagne di avventura.

Considerazione finale: se oggi, al di là della tecnologia imperante, qualcuno dovesse andare in un locale e trovare una scritta del genere, che indica un nuovo indirizzo, cosa farebbe?

Mah

P.S. Avvertenza ai lettori. Scegliete voi la versione del concerto dei Kiss che più vi piace. Io e l’amico con cui mi sono confrontato abbiamo ricordi divergenti, ma, in entrambi i casi, vaghi. Sapete, l’età…

Kiss al Vigorelli – https://www.youtube.com/watch?v=SWAWfxD4r2I

Kiss al Vigorelli 2 – https://www.youtube.com/watch?v=Zj9LseAO2Q0

Kiss al Vigorelli 3 – https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=715798401834052&id=158159670931264

Scaletta Devo al Palalido – http://www.setlist.fm/setlist/devo/1980/palalido-milan-italy-53d25361.html