Conoscere per Convivere

foto-reportage di Gianna Senesi

Dopo i fatti di Parigi, di cui sono stata involontaria testimone, mi sono recata oggi, 21 Novembre 2015, in Piazza S.Babila: c’erano centinaia di mussulmani, per l’iniziativa organizzata da CAIM ed altre 87 associazioni, di Milano e Lombardia.

WP_20151121_15_33_23_Pro
PIazza San Babila

Ho scattato alcune foto, prevalentemente a donne.

WP_20151121_15_29_15_Pro
Donne musulmane alla manifestazione

Mi è parsa molto importante la loro presenza: donne milanesi o lombarde come noi, orgogliose di esserci, insieme a madri, fratelli, figli, e mariti.

WP_20151121_15_10_43_Pro
Not in my name

Molti i giovani presenti: parlando insieme ad alcuni studenti universitari, non ho sentito idee così differenti da quanto ascolto tutti i giorni dai miei nipoti adolescenti. Al tempo stesso, rivendicavano il loro diritto ad essere credenti, dissociandosi dal terrorismo. Pochi i milanesi presenti, qualche raro conoscente; sinceramente, mi sarei augurata una presenza maggiore, perché, come è scritto su un cartello, è importante la  conoscenza reciproca per convivere in pace.

doc03434020151130090444
Appello per la Pace

Si tratta di una questione del tutto aperta nella nostra città, su cui occorre lavorare: un compito che non si può delegare ad altri, occorre esserci, in prima persona.

Per approfondire la questione sunniti-sciiti: http://www.rivistamissioniconsolata.it/new/articolo.php?id=3254
Annunci